Vai direttamente ai contenuti
Spedizione gratuita sopra €50
Resi fino a 30 giorni
⭐⭐⭐ 5/5 dalle recensioni ⭐⭐⭐
Spedizione gratuita sopra €50
Resi fino a 30 giorni
⭐⭐⭐ 5/5 dalle recensioni ⭐⭐⭐
Spedizione gratuita sopra €50
Resi fino a 30 giorni
⭐⭐⭐ 5/5 dalle recensioni ⭐⭐⭐

Come pulirsi prima del sesso anale? La doccia anale o il douching

Come puoi prepararti per il sesso anale, per evitare spiacevoli incidenti (per quanto normali) e poterti rilassare al massimo durante il gioco?

Come puoi prepararti per il sesso anale, per evitare spiacevoli incidenti (per quanto normali) e poterti rilassare al massimo durante il gioco?

Innanzitutto, niente vergogna. È importante poter affrontare tutti i temi legati alla sessualità senza tabù e con la massima chiarezza possibile, per rendere l'esperienza il più sicura e piacevole possibile. Un piccolo problema durante il rapporto è successo a tutt* e non devi preoccuparti se questo succede.

Siamo qui per aiutarti a rendere l'intero processo di preparazione rapido e semplice. Alla fine, quello che ci interessa di più non è il lavaggio, ma quello che viene dopo!

Cominceremo con i metodi più tradizionali. Poi ti parleremo dei metodi alternativi che potrebbero interessarti sia per iniziare sia in situazioni come un viaggio o un incontro inaspettato. Menzioneremo dove comprare un clistere, come sceglierlo e poi come usarlo. Parleremo anche di come reagire e cosa aspettarti dalle persone quando succede un “incidente” e qual è il modo giusto di approcciare una situazione del genere.

Il douching: Gli strumenti per la pulizia

Cominciamo da cosa avrai bisogno: un clistere o un'estensione per la doccia. La differenza sta nella tua esperienza. Se sei ai primi passi, usa il clistere. Controllerai meglio il flusso d'acqua regolando la pressione che eserciterai con la mano e capirai quanta acqua dovresti usare senza esagerare. Se invece hai già un po' di esperienza, potresti provare l'estensione per la doccia, che risulta più comoda quando non vuoi riempire il clistere durante la pulizia. Le più funzionali sono quelle che permettono di regolare il flusso d'acqua, cosa che manualmente puoi fare con il clistere gestendo l'ampolla che contiene l'acqua.

È sempre necessario usare un clistere?

No! Per le persone più fortunate è sufficiente andare al bagno e farsi una doccia o un bidet approfondito. Per maggiore tranquillità, si può utilizzare un dito per verificare la pulizia della zona (attenzione alle unghie e alla pulizia delle mani!).

Se vuoi invece praticare fisting o indossare un plug per tanto tempo in compagnia di altre persone, un clistere è consigliato per migliorare il proprio comfort.

PS: non trascurare la dieta, soprattutto per quanto riguarda una quantità corretta di fibre (né troppe, né troppo poche)! Ti può aiutare tantissimo con la regolarità intestinale e facilitare immensamente il processo di pulizia.

Che clistere comprare per la pulizia anale?

Ci sono vari tipi sul mercato e tanti posti dove comprare un clistere.

Il clistere in farmacia

Il primo è quello che troverai in farmacia. Va bene se vuoi provarlo una volta per capire se il sesso anale fa per te. Ricordati però che spesso i clisteri pronti all'uso della farmacia contengono prodotti lassativi all'interno, che sono esattamente l'opposto di quello che vorremmo usare. Prima di usare un clistere di questo tipo devi svuotarlo e lavarlo accuratamente. Poi puoi riempirlo di acqua pulita (tiepida o a temperatura corporea) e procedere alla pulizia. Neanche una bottiglia di plastica è una soluzione a lungo termine, ma molte persone la utilizzano in situazioni di "emergenza" o per provare le sensazioni anali le prime volte. Ricordati di sceglierne una di plastica sottile per poter premere con più facilità. L'utilizzo per il resto è identico a quello di un clistere.

Clistere multiuso per la doccia anale

Il secondo tipo è un clistere multiuso (sempre dalla farmacia o da un normale negozio che tenga prodotti per la cura del corpo). Questo tipo sarà di plastica morbida o di silicone, avrà una punta bianca in plastica che è la parte che andrebbe infilata. Questi prodotti però non sono pensati per la pulizia prima del sesso e non sono certamente adatti a un uso frequente. Per questo motivo, te li sconsigliamo.

Doccia anale fatta apposta

Il terzo tipo di prodotto sono le docce anali fatte appositamente per la preparazione al sesso anale. Questi clisteri saranno fatti al 100% di silicone, sicuro per il corpo e molto morbido al tatto, per non rischiare di irritare le parti intime prima ancora di aver iniziato a giocare. Questo vale sia per l'ampolla che contiene l'acqua sia per il beccuccio che viene infilato. Essendo in silicone, questi clisteri possono essere lavati bene, il che garantisce un'igiene impeccabile da una sessione all'altra e la possibilità di essere riutilizzati senza stress. Il silicone morbido della punta inseribile farà sì che l'intero processo sia delicato per i tuoi tessuti, a differenza di quanto succederebbe con i prodotti con le punte in plastica. Una piccola tip: puoi ricoprire il beccuccio con un leggero strato di lubrificante a base acquosa per rendere l'intero processo ancora più confortevole.

Per tutti questi motivi, le docce anali dedicate al sesso sono il tipo di clistere migliore per cominciare la propria avventura di scoperta di nuove forme di piacere!

Un'altra tip da esperti: il beccuccio del clistere avrà dei piccoli fori da cui esce l'acqua che userai per pulirti. Scegli una doccia anale in cui questi buchini siano posti verticalmente, ovvero sulla cima della punta e non ai lati della stessa. Questo ti permetterà di ottenere buoni risultati anche senza infilare il beccuccio molto meno di quanto faresti con un clistere che presenta i fori più orizzontalmente.

Un'estensione per la doccia

Abbiamo accennato prima a questo quarto metodo, che non è un clistere ma un'estensione per la doccia. È una soluzione consigliata da tante persone ma secondo noi è una sfida un po' avanzata per chi comincia. L'estensione viene collegata al tubo della doccia e quindi non ci sarà un'ampolla da riempire come per il normale clistere. Il problema è che chi comincia non ha la percezione giusta di quanta acqua sia necessaria per pulirsi bene. In generale, basta molta meno acqua di quanto una persona alle prime armi possa immaginarsi ed esagerare con la quantità potrebbe essere controproducente. Ovviamente, ogni corpo è diverso. Per questo consigliamo di imparare con un clistere per iniziare a conoscere il proprio corpo e poi usare l'estensione una volta che sarai pront*.

Cominciamo!

Prima di cominciare qualsiasi cosa, rilassati sul WC, guardati un bel video sul nostro canale o leggi uno dei nostri articoli, e lascia che il tuo corpo faccia ciò che deve fare.

Basta poca acqua

Il douche (clistere, o doccia anale) permette di pulire il retto grazie all'utilizzo di acqua tiepida (non aggiungere altre sostanze che potrebbero risultare irritanti). Generalmente, sono sufficienti circa 25 ml di acqua tiepida.

Usa lo strumento giusto

Il clistere dovrebbe essere di un materiale adatto al corpo (preferibilmente silicone) e facile da igienizzare prima e dopo ogni utilizzo.

Dopo averlo riempito completamente d'acqua, premi delicatamente l'ampolla per eliminare l'aria residua. Ora puoi cominciare a infilare il beccuccio! Soprattutto le prime volte, è sufficiente inserire anche soltanto 1 cm (ti consigliamo di farlo assumendo una posizione comoda nella doccia o seduto sul WC). Puoi aiutarti ricoprendo con un po' di lubrificante a base acquosa l'estremità inseribile.

Premi delicatamente e non utilizzare tutta l'acqua, ne basta poca! Trattieni per qualche secondo e rilascia. Ripeti il processo finché l'acqua che fuoriesce non è cristallina.

Quanta acqua usare?

Ti diciamo già: non ci sono abbastanza clisteri che rendono la quantità abbastanza ovvia. Il clistere tipico è molto più grande di quello di cui hai bisogno. Se non stai facendo una pratica più “estrema” come il fisting e vuoi pulire solo la profondità necessaria per far sesso anale con un pene, la quantità d’acqua sarebbe intorno ai 25 ml. La penetrazione anale non richiede tanta profondità!

Usando troppa acqua lascerai qualche goccia dentro che invece può causare gli incidenti durante i rapporti e questo invece ti causerà stress. Per un sesso anale più tranquillo usa poca acqua tante volte invece di tanta acqua poche volte.

La quantità d’acqua deve sempre rimanere la stessa? No! Devi fare la tua ricerca. Il lavaggio giusto per tutte le persone non esiste. I gusti per le posizioni non sono discutibili e neanche la quantità d’acqua che usi. Prendi i 25 ml come l’inizio e poi scopri la quantità giusta per te.

Problemi comuni

“Ho già fatto diversi tentativi e l'acqua non è ancora pulita”

Ci siamo passat* tutt*. Ci possono essere diverse ragioni:

1. Potresti aver usato troppa acqua e aver mosso il materiale più in su nell'intestino;

2. Può darsi che non sia il giorno giusto (succede!)

3. Può essere che la tua alimentazione non sia sufficientemente ricca di fibre;

4. Può anche trattarsi di stress! A volte il nostro corpo reagisce al nostro disagio. Se pensi che questo possa essere il motivo, prima di vivere l'esperienza in compagnia, prova a rilassarti e a esplorare il piacere anale in solitudine.

“Durante il sesso è uscita dell'acqua”

Succede, non ti preoccupare! Puoi fare una pausa, andare per un secondo in bagno e controllare la situazione con un dito. La prossima volta usa meno acqua. Stai imparando come funziona il tuo corpo.

"Dopo un po' sento che lì dentro non è più pulito"

Anche questo può succedere e non c'è nulla di cui vergognarsi! Probabilmente il tuo corpo ha percepito dei movimenti e ritenuto che fosse il momento giusto per evacuare. Semplicemente comunica alle altre persone (se ci sono) che hai bisogno di un momento e prenditi cura della pulizia, per poi concludere con altri metodi di stimolazione.

In questi casi ti consigliamo di suggerire alle altre persone coinvolte di urinare e pulire i loro genitali per evitare che i batteri causino loro infezioni!

“Non so come pulire il mio clistere! Come si fa la pulizia?”

Proprio per questa ragione ti consigliamo di comprare un clistere di silicone. Essendo spesso in contatto con il retto e l’ano, il clistere da doccia anale dovrebbe essere bollito per mantenere l’igiene e ridurre i rischi di qualsiasi malattia.

Assicurati di comprare un clistere di silicone che può essere bollito. Questo di solito è un segno di silicone di alta qualità (anche se il produttore potrebbe mentire solo per vendere il prodotto).

I segreti del mestiere

La fibra

La tua dieta può veramente rivoluzionare la tua esperienza col sesso anale. Non ci interessano le calorie o le proteine che ingerisci. La cosa che più ci importa è la fibra (anche se è bene fare attenzione a non esagerare con gli zuccheri o con i grassi nelle ore/giorni prima dell'esperienza). La fibra compatta "tutto" e fa sì che la pulizia sia molto più rapida e semplice, riducendo il rischio che qualche frammento rimanga dentro di te per poi presentarsi sul più bello.

Se non sai come assumere più fibra, puoi semplicemente mangiare più verdure. Questo dovrebbe diminuire le sorprese, ma se vuoi veramente diminuire il tempo della preparazione potresti anche considerare di comprare integratori come le bucce di psillio (ovviamente ti consigliamo di consultare il tuo medico di fiducia). Troverai tantissime opzioni sul mercato. Non dovresti pagare troppo, ma neanche troppo poco. Il prezzo giusto per 180 capsule dovrebbe oscillare tra €15 e €20. Non comprare integratori venduti "appositamente per il sesso anale": gli ingredienti alla fine sono sempre gli stessi e a queste marche piace fare un prezzo più alto del dovuto.

La dieta

Alcuni consigli dietetici sono i seguenti: se sai che il giorno dopo vorrai fare sesso anale, assicurati di seguire una dieta ricca di frutta il giorno precedente per minimizzare eventuali disordini e facilitare la pulizia. La tua dieta è una parte importante di quanto sarà pulito il tuo intestino, quindi se si tratta di una dieta piena di cibi trasformati, potrebbe essere più difficile raggiungere una completa pulizia. È diventato uno stereotipo, ma molti passivi rigorosi ti diranno quanto sia importante la dieta il giorno prima del fare l'amore/unga bunga per garantire l'esperienza più sicura e pulita possibile.

Il metodo senza doccia anale

Anche quando non vogliamo usare un clistere o un'estensione per doccia, è comunque importante stimolare innanzitutto l'evacuazione. Questo succede con l'acqua della doccia anale, ma può anche essere fatto con un giocattolo come un plug anale. Sì, hai capito bene! Questo succede perché rilassandoti per infilare un giocattolo puoi anche indurre il tuo corpo a svuotarsi.

Tante persone usano questo “metodo” quando giocano da sole.

Il primo passo è sempre quello di rilassarti sul WC e poi pulire al meglio la zona. A questo punto, puoi andare sotto la doccia o nella vasca del bagno.

Lubrifica sia il giocattolo che il tuo ano, e inizia a giocare normalmente. Probabilmente dopo qualche minuto sentirai che devi tornare sul WC. È normale.

Dopo aver pulito nuovamente la zona, puoi ricominciare e ripetere questo ciclo. Puoi usare un dito leggermente lubrificato per assicurarti che non ci sia più niente di cui preoccuparti e concludere la pulizia con un po' di sapone delicato per l'esterno. Tutto fatto!

Come reagire quando c’è un piccolo incidente?

Nonostante tutta la fibra che prenderai e tutta la preparazione, tutto il lavaggio che farai, a volte ci saranno degli incidenti. Forse il gioco era un po’ più lungo oppure semplicemente il lavaggio era troppo frettoloso. Queste cose succedono e non dovresti pensare che sia un tuo fallimento, niente del genere!

La cosa migliore che puoi fare in una situazione del genere è dire a tutte le persone coinvolte che devi andare per un secondo in bagno. Una volta lì dovrai decidere se vuoi procedere oppure se preferisci fare qualcosa di diverso: ricordati che il sesso non si limita a quello anale!

Se vuoi fermarti, basta pulirti e dire alle altre persone che potete giocare in altri modi. Da esperienza ti possiamo dire che iniziare subito riduce la potenziale “tensione” tra le parti.

Se invece vuoi fare una pulizia più profonda e ricominciare col sesso anale, fai la doccia anale e poi torna come se non fosse successo niente. Ricordati che siete tutte persone adulte e che anche con tutte le precauzioni i vostri corpi non sono macchine. Come procede il rapporto dipende dalle vostre reazioni.

Se gli incidenti succedono spesso, forse potresti pensare a come prendere delle precauzioni per un sesso anale più rilassato. Prova a indossare un plug anale per un'ora o almeno 30 minuti prima del rapporto dopo aver fatto la pulizia. A volte dopo la doccia anale rimane ancora un po’ d’acqua che può causare gli incidenti.

I consigli per i top durante un incidente

I nostri consigli ai top in questa situazione sono tre.

In primis non fare facce strane e non fare finta che non sapevate cosa facesse il sedere. L’igiene è molto importante, ma lo è anche come si sente il/la partner. La cosa migliore che potete fare è trattare il piccolo “incidente” come qualsiasi altra piccola cosa.

Il secondo consiglio è cosa fare se siete voi a scoprire che ci serve un po’ di lavaggio. Semplicemente fermati per un secondo e suggerisci che l’altra persona vada a pulirsi. Credici che questo basterà per trasmettere il messaggio e non togli il rispetto a nessuno suggerendo la pulizia. Non devi aspettare, puoi dirlo tu.

Il terzo consiglio è di urinare mentre il passivo (o l’altra persona in generale) fa la doccia anale. Questo rimuoverà il rischio delle malattie.

Conclusione

Adesso che abbiamo finito con la pulizia dobbiamo scegliere il sex toys perfetto per prepararci per il sesso anale. Sai come scegliere il plug anale perfetto? Puoi scoprirlo nel nostro articolo sul primo plug da comprare 🌶️

Carrello

Il carrello è vuoto.

Inizia a fare acquisti

selezionare le opzioni