Vai direttamente ai contenuti

Spedizione gratuita sopra €80

Come introdurre un sex toy nella coppia?

I giocattoli possono essere un’incredibile occasione per arricchire la propria vita di coppia, di throuple, di gruppo e così via. Sai cosa intendiamo!

Spesso pensiamo ai giocattoli erotici come a una simpatica aggiunta nei giochi in solitaria, con la loro fedele missione di soddisfarci e migliorare l’esperienza della masturbazione, ma in realtà possono essere un’incredibile occasione per arricchire la propria vita di coppia, di throuple, di gruppo e così via. Sai cosa intendiamo!

Quando ci si addentra nel mondo dei sex toys, si scopre in effetti che ci sono tantissimi giocattoli fatti proprio per essere usati in almeno due persone. Per esempio gli strap-on per la penetrazione, oppure plug anali che simulano una doppia penetrazione insieme al pene. Il mondo è pieno di coppie che si divertono con i giocattoli, tantissime persone vaginodotate hanno raggiunto orgasmi indimenticabili grazie a tutti quei toys che stimolano il clitoride, anche durante la penetrazione.

Ma quindi come si comincia? Come proporre all’altra persona di introdurre un sex toy nella vita sessuale?

Non farlo durante il sesso

Scegli un momento tranquillo, fuori dal letto e non in un contesto sessuale. Le emozioni associate al sesso (prima, durante e dopo) possono non contribuire ad uno spazio abbastanza stabile e rilassato. Meglio cominciare a parlarne come se fosse una conversazione normalissima in cui chiedi all’altra persona cosa ne pensa. Allo stesso tempo non dimenticare di esprimere il tuo bisogno: la vita sessuale è composta dai vostri bisogni e i tuoi non sono meno importanti. Un rompighiaccio molto semplice è domandare all’altra persona se abbia mai pensato di utilizzare un giocattolo o se abbia esperienza con qualche toy.

Parla delle ragioni per cui vorresti cominciare a usare i giocattoli. Non preoccuparti se non ti sono ben chiare o se vuoi solo esplorare: il sesso cambia e la nostra relazione con i nostri corpi è molto fluida. La cosa importante è dire che non stai proponendo il giocattolo perché il sesso non ti soddisfa. I toys non sono un sostituto del partner, ma sono “solo” uno strumento. Come tali, possono essere un modo per arricchire la vostra vita sessuale, divertirvi ed esplorare ulteriormente i vostri corpi. Per questo motivo, potrebbe essere efficace partire raccontando cosa del sesso insieme vi piace molto, per poi collegarlo al tema di un possibile giocattolo. Ad esempio… ti piace quando ti stimola il clitoride? Un giocattolo sarà un estensione di quello che già ti eccita durante i vostri rapporti.

Rassicura l’altra persona

Sii sincer*. Se la tua vita sessuale non ti soddisfa perché non c’è chimica tra di voi, un giocattolo non cambierà le cose. Tutto ciò che scriviamo in questo articolo presuppone un rapporto sano, soddisfacente e onesto.

Nel caso la persona reagisca in una maniera negativa alla proposta, dovresti rassicurarla che non si tratta di sostituirla. Ricordati che questa reazione arriva da un punto di confusione o di paura, non da una volontà di limitarti. Invita la persona ad essere parte del tuo ragionamento e racconta come vorresti usare il giocattolo. Adesso è un momento in cui potete essere sincer* e trovare un compromesso.

In generale, il miglior modo di presentare il giocattolo è quello di trattarlo come un’estensione del sesso. Non diventerà un oggetto obbligatorio a letto, ma solo una simpatica aggiunta che nasce dal vostro consenso.

Anche se fai tutto bene e spieghi le tue ragioni può succedere che non convincerai l’altra persona a usare i sex toys. Non ti disperare, esiste anche la masturbazione! È importante ascoltare gli altri, quindi non provare a forzare il giocattolo se non è voluto ❤️

La masturbazione

Se vorrai usare il giocattolo in solitaria durante la masturbazione puoi chiarirlo dall’inizio. Anche se questa parte della tua vita sessuale dovrebbe essere molto più libera di quello che pensano le altre persone, non vogliamo che il sex toy diventi un ostacolo per la tua relazione.

Ricordati che anche in una relazione amorosa hai la possibilità di avere i tuoi spazi. Se vuoi masturbarti con un giocattolo la tua compagna o compagno dovrebbe capire il tuo bisogno. Spiega bene che è un tuo momento di intimità che non cambia il vostro rapporto.

Crea uno spazio di esplorazione per tutt*

Un giocattolo non deve escludere nessuno. Se vuoi che anche l’altra persona sia incuriosita e partecipi attivamente, puoi cominciare comprando un kit di esplorazione come il Dream Team che vi permetterà di scoprire il tipo di stimolazione più adatto a voi.

Puoi anche comprare una wand (o bacchetta) massaggiante, il sex toy perfetto per stimolare tutte le parti del corpo, dal pene alla la vagina, fino ai cappezzoli. Così potrete scoprire l’effetto dei sex toys sui vostri corpi insieme. Un’alternativa più piccola sarebbe un vibratore esterno come il Pixie che con le sue piccole dimensioni potrà gentilmente infilarsi nei vostri giochi.

Prima impara in solitaria

Sappiamo che una volta deciderete di comprare un giocattolo lo vorrete usare insieme il prima possibile. In tal caso, è importante approcciare questa esperienza con tranquillità e facendo delle piccole prove per inziare il vostro viaggio in questo mondo. È importante imparare ad usare il giocattolo e col tempo capirete esattamente come trarne il meglio per voi!

Potrebbe anche essere una buona idea provare il giocattolo in solitaria prima di introdurlo nei giochi con uno o più partner, così da iniziare a familiarizzare in piena tranquillità. Ad esempio, puoi iniziare a capire che intensità di vibrazione ti piace, quale posizione preferisci per un plug anale, come puntare nella direzione giusta usando un dildo... La persona con cui giocherai sicuramente apprezzerà se le comunichi ciò che hai imparato e le offri una piccola guida per il giocattolo e per il tuo corpo.

DIVERTITEVI!

selezionare le opzioni